Android

  1. Scarica il plugin phonegap per Android da questo link (La versione minima supportata è Android 2.2).
  2. Aggiungi i packages com.google.android.gcm e com.plugin.GCM al tuo progetto. Aggiungi il file GCMIntentService.java file al package principale della tua applicazione.
  3. Modifica il tuo AndroidManifest.xml includendo le seguenti linee di configurazione, sostituendo your_app_package con il package principale dell’applicazione:
      <uses-permission android:name="android.permission.GET_ACCOUNTS" />
      <uses-permission android:name="android.permission.WAKE_LOCK" />
      <uses-permission android:name="android.permission.VIBRATE" />
      
      <uses-permission android:name="com.google.android.c2dm.permission.RECEIVE" />
      <permission android:name="your_app_package.permission.C2D_MESSAGE" android:protectionLevel="signature" />
      <uses-permission android:name="your_app_package.permission.C2D_MESSAGE" />
  4. Modifica il tuo AndroidManifest.xml includendo le seguenti linee di configurazione nel tag Application, sostituendo your_app_package con il package principale dell’applicazione:
      <receiver android:name="com.google.android.gcm.GCMBroadcastReceiver" android:permission="com.google.android.c2dm.permission.SEND" >
        <intent-filter>
          <action android:name="com.google.android.c2dm.intent.RECEIVE" />
          <action android:name="com.google.android.c2dm.intent.REGISTRATION" />
          <category android:name="your_app_package" />
        </intent-filter>
      </receiver>
      
      <service android:name=".GCMIntentService" />
  5. Modifica il tuo res/xml/plugins.xml includendo le seguenti righe, in modo da dire a Cordova di includere il plugin e la sua posizione:
      <plugin name="GCMPlugin" value="com.plugin.GCM.GCMPlugin" />
  6. Se non hai già configurato il Google API Project seguite le istruzioni che trovate qui per ottenere il GCM sender ID. Sostituisci tutte le istanze della stringa “your_sender_id” con l’id ottenuto.
  7. Aggiungi lo script PushipNotification.js alla tua cartella assets/www folder e includilo nel file index.html
  8. Aggiungi il codice seguente nel metodo OnDeviceReady:
      Puship.PushipAppId = puship_id; // un esempio di puship_id potrebbe essere: "h1mCVGaP9dtGnwG"
      var GCMCode = your_sender_id; // questo è il senderID fornito da google. esempio: "28654934133"
      
      Puship.GCM.Register(GCMCode,
      {
          successCallback: function (pushipresult){
              navigator.notification.alert("device registered with DeviceId:" + pushipresult.DeviceId);
          },
          failCallback: function (pushipresult){
              navigator.notification.alert("error during registration: "+ JSON.stringify(pushipresult));
          }
      });
  9. Crea una nuova applicazione nel Puship Manager per ottenere il Puship App ID e sostituisci il valore “puship_id” presente nello script sopra.

Puoi ora connetterti al Puship Manager e inviare notifiche push ai tuoi device!

Per qualunque problema con la configurazione puoi scaricare l’esempio qui sotto

 

 

Per poter invece aggiungere tags, gestire la geolocalizzazione e tutto ciò che riguarda il resto delle api puship visita la documentazione comune per tutte le piattaforme: